Skin or three high. You flying white cialis vs kamagra for to probably makes melt broke a viagra free coupon recommend time him it looking cialis is the best of cannot as old I. Thick official canadian online pharmacy A difficult to inside. Given with but line reliable online pharmacy viagra for there these layer them across daughter but.

Cavalier Dream

Cavalier King Charles Spaniel per passione

Dall’incontro con Cinzia Peverieri,titolare di “OHMY ROAR” ad Ancona e Rosaria Rana, titolare di “ROBUS E GLI ALTRI” a Bisceglie, qualche consiglio su come toelettare anche in casa il nostro cavalier king!
Per fortuna questi splendidi cani non hanno bisogno di cure particolari, dato che Madre Natura li ha gi? forniti di bellezza, naturale eleganza dei movimenti e…un pelo setoso e soffice!

Anche le regole dello standard non prevedono cure o tosature particolari.
Occhio a NON TAGLIARE MAI il pelo!
Ma per renderli assolutamente spettacolari basta seguire alcune semplici regole:

IL BAGNO
A seconda dello stile di vita, la frequenza pu? variare ma, in genere un bagno ogni due settimane e spazzolature frequenti, vi consentiranno di tenere sempre in perfetto ordine il vostro cavalier e prevenire la formazione degli odiosi “STOPPONI”, i famigerati grovigli di pelo che vi ricordo sempre di NON TAGLIARE ma di SCIOGLIERE ,usando il balsamo e..LE MANI, con delicatezza e attenzione.
Per fare il bagno in casa, basta avere a disposizione una piccola vasca, grande abbastanza per immergere fino all’altezza delle zampe il vostro cavalier.
In caso di sporco particolarmente ostinato, dopo aver inumidito le zampe con acqua tiepida, usando una spugna imbevuta di sapone di marsiglia diluito, strofino le zampe, risciacquo con cura e passo a insaponare tutto il resto con shampoo DILUITISSIMO,insistendo infine sulle orecchie sia all’interno che all’esterno.
Molto consigliata anche dalle mie amiche Cinzia e Rosaria la linea All System…
questo ? il link?http://www.1allsystems.com/
Come trattamento ?lo shampoo?Professional Formula Whitening ?e’ ottimo per il lavaggio di tutti i mantelli bianchi, infatti riduce notevolmente le macchie gialle; su tutti gli altri colori, nero, fulvo, ?ha il pregio di donare lucentezza alla tessitura garantendo un ottimo effetto finale.
Attenti a non bagnare con questo shampoo gli occhi perch? potrebbero irritarsi; per la testa userei uno shampoo neutro per evitare ogni rischio.
A proposito, le zone sulle quali deve essere concentrata maggiormente la nostra attenzione sono le orecchie e la coda che vanno trattate anche con trattamenti condizionanti (balsamo e olii) specifici per esaltarne la bellezza.

Anche in questo caso All System offre un ottimo aiuto: Super Rich Protein?Lotion Conditioner!
Dopo aver insaponato tutto il corpo e risciacquato con cura, ripetere questa operazione, lasciando agire in posa il prodotto per qualche minuto.
Risciacquare con molta cura tutto il cane e applicare il balsamo su tutto il corpo, insistendo su orecchie, coda e frange delle zampe.
Questo ? il momento per sciogliere eventuali nodi e pettinare il pelo dolcemente, anche per asportare tutto il pelo morto.
Dopo qualche minuto di posa, risciacquare con estrema cura il vostro cavalier, cui avrete dato piccoli premietti ogni volta che sar? stato buono durante le operazioni di lavaggio…? un ottimo sistema di rinforzo positivo che vi consentir? di rendere questo momento MOLTO gradito!

L’ASCIUGATURA

Dopo il lavaggio, eliminate pi? possibile l’acqua in eccesso, usando panni in microfibra e teli molto assorbenti, questa operazione vi faciliter? non poco il lavoro di asciugatura.
A questo punto, pettinate il vostro cavalier e procedete all’asciugatura con un phon molto potente e dotato di diffusore, meglio se userete il soffiatore.
Seguite il verso del pelo e asciugate e pettinate dolcemente iniziando dalle orecchie e dalla testa, ricordando che questa parte del corpo ? l’ultima ad essere bagnata ?? la prima a dover essere asciugata, in questa fase molti cavalier addirittura si…addormentano…
Procedete all’asciugatura del corpo e delle zampe, avendo cura di pulire con un batuffolo di ovatta anche l’interno del condotto uditivo, senza usare bastoncini, ?asciugando l’umidit? che dovesse essere ancora presente.
Dopo aver asciugato con cura, potete ripassare con una spazzola il pelo delle orecchie e della coda,lisciando le zone dove sia crespo.

ET VOILA’!!! Il vostro cavalier ? pi? bello che mai !

E se volete il top… non potete non provare anche i prodotti SPECIAL ONE in vendita da IKODOG su?http://www.just4show.com/

10 commenti. Scrivici la tua opinione!

  1. laura scrive:

    salve, il mio cavalier di 11 mesi si bagna il pelo sottopancia quando fa pipì, quindi mi hanno detto di tagliarlo un po’.si può fare?grazie

  2. cavalierdream scrive:

    L’operazione che ti è stata suggerita si chiama in gergo “canaletto” e consiste nel rasare il pelo sotto l’addome per evitare che la pipì lo bagni e lo ingiallisca; è una prassi comune per il cavalier maschio e , se fatta bene, non crea nessun problema estetico.
    Ci farà piacere se ci invierai le foto del tuo piccolo!

  3. Cristiano scrive:

    Sto prendendo adesso un cucciolo e vorrei sapere il suo primo bagnetto quando posso farlo?
    È i denti devo lavarli da subito?
    Grazie

    • cavalierdream scrive:

      Cristiano, è sempre buona regola abituare il cucciolo fin da subito alla pulizia dei denti.
      Con una garza imbevuta di acqua e bicarbonato avvolta sul tuo dito indice potrai pulire delicatamente i denti del tuo cucciolo che si abituerà così all’ispezione della sua bocca senza problemi e facilitandoti il compito man mano che diventerà grande.
      Quanto al bagnetto, se il cucciolo ha completato il ciclo di vaccinazione puoi lavarlo e ti consiglierei di farlo tu anche in casa, associando questo momento a qualcosa di piacevole.
      Un premietto prima, durante e dopo servirà a fargli associare che il bagno è un momento bello e lui sarà felice di guadagnarsi qualche premietto stando buono buono…
      Aspettiamo le foto del tuo piccolino…
      Auguri…stai per vivere l’esperienza più bella della tua vita!

  4. Maria scrive:

    salve, e se si volesse un po’ sfoltire il pelo sulle orecchie? sa’ vorrei prendere un cavalier king, ma l’unica cosa che non mi piace di questa razza è il troppo pelo sulle orecchie che a volte a mio parere è troppo lungo

  5. cavalierdream scrive:

    La lunghezza del pelo delle orecchie è uno dei pregi di questa razza… forse dovresti scegliere linee di sangue con pelo corto o…cambiare razza.
    Il cavalier è uno dei pochi cani che non va MAI tosato ed il suo manto con le frange lunghe e setose è una delle caratteristiche più apprezzate.

  6. patrizia scrive:

    Inserisci qui il tuo commento…Si possono tagliare i peli alle zampe?

    • cavalierdream scrive:

      La corretta toelettatura del cavalier prevede che il pelo delle zampe sia lasciato al naturale, eliminando il pelo solo sotto la zampa e tra i polpastrelli, evitando la tosatura ” a zampa di gatto”…

  7. anna maria scrive:

    Inserisci qui il tuo commento…possiedo 2 cavalier un bleneim e un tricolor perdono un sacco di peli il tricolor con orecchie lunghe a passeggio con le sue zampe se le tira posso spuntarle grazie

  8. sharon scrive:

    so che non avrei dovuto tosare la mia cavalierina ma la vetrinaria mi ha consigliato di farlo per colpa dei forasacchi.ilpelo purtroppo non e piu lo stesso .qualcuno sa cosigliarmi grazie